Feeds:
Articoli
Commenti

Rumori fuori scena

RUMORI FUORI SCENA
Commedia comico-brillante
di Michael Frayn

SABATO 13 DICEMBRE ORE 21:15
DOMENICA 14 DICEMBRE ORE 16:30
TEATRO DELLA RUFINA
P.za Umberto I°, 46 – 50068 Rufina (FIRENZE)

Rumori fuori scena è un’irresistibile e pluripremiata commedia inglese. Dal suo debutto ad oggi, ha fatto divertire milioni di spettatori ed ha raggiunto un numero di messe in scena e di repliche tale da spingerla in vetta alla classifica delle commedie più rappresentate al mondo.

Di cosa parla?
Di una sgangherata compagnia che cerca di mettere frettolosamente in scena l’opera “Senza nulla addosso”, ma le dinamiche interpersonali tra gli attori finiranno per rendere le cose mano a mano sempre più caotiche ed esilaranti.

Ecco un piccolo assaggio:
http://youtu.be/YYogR4t8IVA


Vendita e prenotazione biglietti (www.rufinateatro.it):
Le prenotazioni per i singoli spettacoli o per gli abbonamenti possono essere fatte telefonicamente al n. 055 8396177
lasciando alla segreteria il proprio nome, cognome, numero telefonico o inviare un fax o una e-mail.
Un incaricato provvederà a richiamare e ad assegnare i posti richiesti.

BIGLIETTI: ADULTI Euro 10
RIDOTTI Euro 8
SOCI COOP e titolari di tessera del
Sistema Bibliotecario Mugello-Valdisieve Euro 9

ABBONAMENTI: ADULTI Euro 35 RIDOTTI Euro 25
SOCI Banca di Credito Cooperativo
e COOP Euro 32

“Non funzionerà mai qui da noi, è humour inglese”: così Attilio Corsini nel lontano ’82 aveva commentato la possibilità di trasporre nei teatri italiani la commedia “Noises off” di Michael Frayn. Si fece suo malgrado convincere e la storia lo ha poi felicemente smentito regalandoci “Rumori fuori scena”, una delle commedie più brillanti e divertenti degli ultimi anni, che a cinque anni dalla scomparsa del maestro la compagnia teatraleAttori e Tecnici da lui fondata replica per il trentesimo anno consecutivo al Teatro Vittoria di Roma…

(Continua a leggere l’articolo di Stefano Campo su DEApress)

Rumori fuori scena

Recensione di Stefano Campo pdf


La trama

Una sgangherata compagnia cerca di mettere frettolosamente in scena l’opera “Senza nulla addosso”, ma le dinamiche interpersonali tra gli attori finiranno per rendere le cose mano a mano sempre più caotiche ed esilaranti.


Interpreti degli interpreti dei personaggi:

Signora Clackett/Dotty Otley…………………………………….. Giulia Marini

Roger Tramplemain/Garry Lejeune……………………………. Andrea Stiaccini

Vicky/Brooke Ashton…………………………………………………. Marina Bambi

Philip Brent/Frederik Fellowes…………………………………… Marco Calosi

Flavia Brent/Belinda Blair……………………………………….. Caterina Poggesi

Uno scassinatore/Selsdon Mowbray……… Filippo Di Gennaro e Matteo De Filippis

Uno sceicco/Frederik Fellowes……………………………………. Marco Calosi

Direttore di scena: Tim Allgood…………..Matteo Palazzini e Marco Meucci

Assistente: Poppy Norton-Taylor…………………………………………… Olivia Guardi

Regia di “Con niente addosso”: Lloyd Dallas…………………….. Alessandro Smorlesi e Alessandro Sistemi

Regia del nostro “Rumori fuori scena”: Alessandro Sistemi

Vedi altri video con gli attori del Dige Group!

Il Dige Group in questi giorni si sta preparando per replicare Rumori Fuori Scena al Teatro Moderno di Tavarnuzze.
Intanto segnatevi le date: venerdì 10 e sabato 11 gennaio!
Programma Teatro Moderno di Tavarnuzze

Locandina Rumori Fuori Scena

 

Bibliopride all'Impruneta

Venerdì 4 ottobre le associazioni culturali del comune di Impruneta si incontreranno in biblioteca (Piazza Buondelmonti, 19/20 Impruneta) per una maratona di lettura che esplorerà, con vari stili, il tema del “gusto della lettura”. Ogni associazione leggerà/interpreterà il proprio intervento in ca. 20 minuti. Il DiGe Group si esibirà per ultimo dalle 22:30 alle 23:00.

PROGRAMMA

Ore 17.00
CHI: Associazione F.Paolieri
COSA: Mercatino Libri Usati
DOVE: spazio antistante la Biblioteca

Ore 18.30
CHI: Associazione Vieniteloracconto e Compagnia dell’Atto Comico
COSA: “Il gusto del leggere lungo una vita”
….Dal libro Il mare, il cielo, la terra… e qualcosa da mangiare di Alessandro Gigli (attore, scrittore, burattinaio): lettura di filastrocche per bambini (e non solo!) per giocare con ele parole e con il cibo …alle Fiabe dei fratelli Grimm: I Musicanti di Brema, La gallinella, La luna.
DOVE: sala accoglienza Biblioteca

Ore 19.30
CHI: Teatro Moderno di Tavarnuzze
COSA: “Strano il signor Stravideo” Intervento a cura dell’autore del libro, Bruno Santini…per “mettere in guardia” i bambini (e i genitori) sul massiccio e prepotente intervento visivo delle nuove tecnologie a scapito degli altri sensi (anche del gusto) ormai assopiti e inutilizzati!!!!
DOVE: sala lettura Biblioteca

Dalle ore 20.00 alle ore 21.00 “Stop per la cena”
Nello spazio antistante la Biblioteca sarà presente un punto di ristoro!

Ore 21.00
CHI: La compagnia del Pinguino
COSA: “Leggere un libro può cambiare la vita……” Libera interpretazione del racconto La bella e la bestia di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont e delle canzoni del musical La Rosa Incantata.
DOVE: sala lettura Biblioteca

Ore 21.30
CHI: Compagnia Filodrammatica Spettacolo Imprunetino
COSA: “Prova di preparazione dell’atto unico UN MERLO” teatralizzazione di una novella tratta da Novelle agrodolci di Ferdinando Paolieri.
DOVE: sala lettura Biblioteca

Ore 22.00
CHI: Associazione F.Paolieri
COSA: “ACCURSIO DA BAGNOLO: un imprunetino famoso”, riduzione teatrale a cura dell’Associazione F.Paolieri, per una lettura a 4 voci per 5 personaggi
DOVE: sala lettura Biblioteca

Ore 22.30
CHI: Dige Group
COSA: “Viaggio nella letteratura italiana alla scoperta dei sapori celati nelle biblioteche”
Brani tratti dal Satyricon di Petronio; dal Morgante di Luigi Pulci; dal Decameron di Giovanni Boccaccio; da Il manifesto della cucina futurista di Filippo Tommaso Marinetti; dalle Favole al telefono di Gianni Rodari; da Bar Sport di Stefano Benni.
DOVE: sala accoglienza Biblioteca

L’evento si colloca all’interno delle iniziative del Bibliopride nazionale.

Le tre repliche al Teatro Moderno del circolo ARCI di Tavarnuzze hanno avuto un successo superiore alle aspettative: avevamo preso 400 biglietti pensando di esagerare e ce ne sono avanzati 8 soltanto.

Le risate del pubblico ci hanno dato una grandissima soddisfazione, senza contare che buona parte del pubblico della domenica pomeriggio è stato costituito da persone mandate dai soddisfatti di venerdì e sabato.

Il Gazzettino del Chianti ci ha dedicato un piccolo articolo “Rumori fuori scena”: che spettacolo!

Ecco un po’ di foto scattate da un nostro amico fotografo, Stefano Casati.
Presto altre!

Manifesto di Rumori fuori scena. Grafica di Olivia Guardi, disegno di Margherita Di Grazia

Manifesto di Rumori fuori scena. Grafica di Olivia Guardi, disegno di Margherita Di Grazia